Assessore Colantonio

  • Attenzione: Lavori in Corso San Tommaso

    lavori corso san tommaso

    A causa di lavori di ripristino della sede stradale e del muretto di delimitazione, il tratto di strada che da Roccasecca centro conduce verso la località castello è parzialmente interdetto al traffico.Si invitano gli utenti della strada ad usare la dovuta cautela.

  • Attivazione Centro Operativo Comunale per emergenza in atto

    Attivazione Centro Operativo Comunale per emergenza in atto

    Ordinanza di attivazione del Centro Operativo Comunale per emergenza in atto

     

    {phocadownload view=file|id=120|target=s}

  • Avvisi disinfestazione e derattizzazione in data 07.06.2018

    Avvisi disinfestazione e derattizzazione in data 07.06.2018

     

    Si avvisa la cittadinanza che in data 07.06.2018 La Ditta Impresa Sangalli Giancarlo & C. Srl Darà inizio alle operazioni di Disinfestazione Derattizzazione del Territorio comunale a partire dalle ore 20:00 a mezzo della ditta Biemme S.r.l. Sede: Loc. Finocchieto snc 03012 Anagni (Fr) Tel. 0775 772224 – FAX 0775 776562 E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

     

    I prodotti utilizzati dalle aziende sono regolarmente registrati al Ministero della Salute.

    N. B. Le schede tecniche e di sicurezza dei prodotti usati sono depositate presso l’Ufficio Tecnico del Comune.

    Comunicazione a cura della Ditta Impresa Sangalli

     

    {phocadownload view=file|id=96|target=s}

    {phocadownload view=file|id=97|target=s}

     

     

  • Avviso sospensione idrica 13 maggio 2019

    Avviso sospensione idrica 13 maggio 2019

    Acea ATO 5 comunica che in data lunedì 13 maggio dalle 13 fino a tarda serata si verificherà una sospensione idrica che interesserà la parte bassa del Comune di Roccasecca.

     

    Comunicazione in formato PDF da parte di ACEA

  • Chiusura Ufficio Postale Stazione per lavori

    Poste Italiane comunica che dall'11 al 27 giugno 2019, per lavori, sarà chiuso l'Ufficio Postale della frazione Stazione.
    Dal 12 giugno ci si potrà rivolgere ad uno sportello dedicato presso l'Ufficio Postale di Roccasecca Centro.

     

    Comunicazione a cura di Poste Italiane

  • Convocazione Consiglio Comunale 14 luglio 2020

    Convocazione Consiglio Comunale 14 luglio 2020

    Convocazione Consiglio Comunale in seduta ordinaria.

    La riunione del Consiglio Comunale si terrà, in seduta pubblica ordinaria, in prima ed unica convocazione, il giorno Martedì 14 luglio 2020 alle ore 15,00 presso la Sala consiliare del Comune, per trattare il seguente Ordine del giorno:

    1. Approvazione verbali seduta precedente.
    2. Approvazione del rendiconto della gestione per l’esercizio 2019 ai sensi dell’art. 227 del D.Lgs. 267/2000.
    3. Determinazione per l’esercizio 2020 delle aliquote IMU di cui alla Legge n. 160/2019.
    4. Regolamento per l’applicazione dell’imposta municipale propria.
    5. Determinazione dell’aliquota di compartecipazione dell’addizionale comunale all’Imposta sul reddito delle persone fisiche da applicare con riferimento all’esercizio finanziario 2020.
    6. Determinazione tariffe TARI anno 2020.
    7. Regolamento comunale per la disciplina del servizio di noleggio veicoli con conducente.

     

    Il Presidente del Consiglio Comunale
    Avv. Fabio Dante Mario TANZILLI

     

    {phocadownload view=file|id=541|text=convocazione in formato PDF|target=s}

  • Convocazione Consiglio Comunale 14 settembre 2020

    Convocazione Consiglio Comunale 14 luglio 2020

    Convocazione Consiglio Comunale in seduta pubblica straordinaria

    La convocazione del Consiglio Comunale si terrà. in seduta pubbloca straordinaria, in prima convocazione, il giorno 14 Settembre 2020 alle ore 15,00 presso la sala consiliare del Municipio, per trattare il seguente Ordine del giorno

    1. Approvazione verbali seduta precedente.
    2. Modifica del Regolamento per la gestione dell’Asilo Nido comunale approvato con deliberazione di C.C. nr. 57 dell’11.09.2018.
    3. Modifica punto nr. 4 della delibera C.C. nr. 6 del 14.07.2020. Determinazione proroga termine domanda riduzione TARI per portatori di handicap - anno 2020.

     

    Il Presidente del Consiglio Comunale
    Avv. Fabio Dante Mario TANZILLI

     

    {phocadownload view=file|id=696|text=convocazione in formato PDF|target=s} 

  • Convocazione Consiglio Comunale 19 maggio 2021

    Convocazione Consiglio Comunale

    Convocazione Consiglio Comunale in seduta ordinaria.

    La convocazione del Consiglio Comunale si terrà, in seduta pubblica straordinaria, in prima ed unica convocazione, il giorno mercoledì 19 maggio 2021 alle ore 15,30 presso la Sala consiliare del Comune, per trattare il seguente

    Ordine del giorno:

    1. Lettura ed approvazione verbali seduta precedente;
    2. Piano valorizzazione ed eventuale alienazione immobili comunali – art. 58 D.L. 112/2008 convertito con modificazioni dalla L. 133/2008 con ivi allegato elenco degli immobili disponibili;
    3. Approvazione del Piano Economico Finanziario (PEF) del servizio di gestione dei rifiuti urbani per l’anno 2021;
    4. Approvazione per l’esercizio 2021 delle aliquote IMU;
    5. Determinazione tariffe TARI anno 2021;
    6. Determinazione dell’aliquota di compartecipazione dell’addizionale comunale all’imposta sul reddito delle persone fisiche da applicare con riferimento all’esercizio finanziario 2021;
    7. Regolamento per l’applicazione del Canone Patrimoniale di Concessione, Autorizzazione o Esposizione Pubblicitaria e del Canone Mercatale (Legge 160/2019 – articolo 1, commi 816 - 847);
    8. R. 22/12/1999, n. 38, art. 57, comma 1, Piano di utilizzazione aziendale (P.U.A.);
    9. Approvazione dello schema di rendiconto della gestione – esercizio 2020;
    10. Approvazione regolamento per la gestione dei rifiuti urbani, della raccolta differenziata e dei servizi di igiene urbana nel Comune di Roccasecca;
    11. Approvazione della convenzione per lo svolgimento in forma associata del servizio di Segreteria comunale tra i Comuni di Roccasecca e Sant’Andrea del Garigliano (FR).

    Il Presidente del Consiglio Comunale
    Avv. Fabio Dante Mario Tanzilli

     

    {phocadownload view=file|id=920|text=Convocazione in formato PDF|target=s}

  • Convocazione Consiglio Comunale 19 ottobre 2020

    Convocazione Consiglio Comunale 14 luglio 2020

    Convocazione Consiglio Comunale in seduta pubblica straordinaria

    La convocazione del Consiglio Comunale si terrà. in seduta pubblica straordinaria, in prima convocazione, il giorno lunedì 19 ottobre 2020 alle ore 15,00 presso la sala consiliare del Municipio, per trattare il seguente Ordine del giorno

    1. Approvazione verbali seduta precedente.
    2.  Ratifica della deliberazione di giunta comunale n.97 del 18/09/2020 avente ad oggetto “Variazione d’urgenza al bilancio 2020/2022 assunta dalla Giunta Comunale ai sensi dell’art. 175 comma 4 del D.Lgs. n. 267/2000.
    3. Progetto di fattibilità in finanza di progetto redatto ai sensi dell’art. 183, comma 15-19 e seguenti e art.179, comma 3 del D.Lgs. n.50/2016 (ex art.278 del D.P.R. n.207/2010), avente ad oggetto la “Concessione per lo svolgimento del servizio di gestione degli impianti della pubblica illuminazione, comprensivo di fornitura di energia elettrica e di realizzazione di interventi di adeguamento normativo ed efficienza energetica” – Dichiarazione di interesse pubblico e fattibilità della proposta – Nomina del Promotore – CUP: J89D20001770005.

     

    Il Presidente del Consiglio Comunale
    Avv. Fabio Dante Mario TANZILLI

     

    {phocadownload view=file|id=836|text=Convocazione in formato PDF|target=s}

  • Convocazione Consiglio Comunale 3 agosto 2020

    Convocazione Consiglio Comunale 14 luglio 2020

    Convocazione Consiglio Comunale in seduta ordinaria.

    La riunione del Consiglio Comunale si terrà, in seduta pubblica ordinaria, in prima ed unica convocazione, il giorno lunedì 3 agosto 2020 alle ore 15,30 presso la Sala consiliare del Comune, per trattare il seguente Ordine del giorno:

        • Approvazione verbali seduta precedente.
        • Approvazione Programma triennale OO.PP. 2020/2022 e dell’Elenco annuale OO.PP. 2020.
        • Piano valorizzazione ed eventuale alienazione immobili comunali – art. 58 D.L. 112/2008 convertito con modificazioni dalla legge 06 agosto 2008, n. 133 con ivi allegato l’elenco degli immobili disponibili.
        • Verifica delle aree e fabbricati da destinare alla residenza e alle attività produttive e terziarie ai sensi delle leggi n. 167/1962, n. 865/1971 e n. 457/1978 e loro ss.mm.ii..
        • Approvazione nota di aggiornamento Documento Unico Programmazione (DUP) 2020/2022.
        • Approvazione Bilancio di Previsione 2020/2022 e relativi allegati.

     

    Ordine aggiuntivo:

    1) Legge regionale n. 7 del 18.07.2017 recante “Disposizioni per la rigenerazione urbana ed il recupero edilizio”: A) individuazione degli “Ambiti territoriali di riqualificazione e recupero edilizio” di cui all’art. 3 della legge regionale; B) disposizioni in merito al “Cambio di destinazione d’uso degli edifici” ai sensi dell’art. 4 della legge regionale; C) disposizioni in merito alla incentivazione degli interventi di “Miglioramento sismico e di efficientamento energetico degli edifici” ai sensi dell’art. 5 della legge regionale; D) definizione della procedura di partecipazione di cui all’art. 3, comma 5, della legge regionale; E) disposizioni generali per l’applicazione dell’art. 28 bis del D.P.R. n. 380/01 e dell’art. 1 ter della L.R. n. 36/87;

    2) Conferimento Cittadinanza Onoraria Prof. Dott. Giovanni Rezza.

     

    Il Presidente del Consiglio Comunale
    Avv. Fabio Dante Mario TANZILLI

     

    {phocadownload view=file|id=587|text=convocazione in formato PDF|target=s}

    {phocadownload view=file|id=591|text=ordine aggiuntivo|target=s}

  • Convocazione Consiglio Comunale 30 dicembre 2020

    Convocazione Consiglio Comunale 14 luglio 2020

    Convocazione Consiglio Comunale in seduta straordinaria.

    La convocazione del Consiglio Comunale si terrà, in seduta pubblica straordinaria, in prima ed unica convocazione, il giorno 30dicembre 2020 alle ore 12,00 presso la Sala consiliare del Comune, per trattare il seguente

    Ordine del giorno:

    1. Lettura e approvazione dei verbali seduta precedente.
    2. Ratifica della deliberazione di Giunta Comunale nr. 137 del 07.12.2020 di variazione al bilancio.
    3. Revisione straordinaria delle partecipazioni ex art. 24, D.Lgs. 19 agosto 2016 n. 175, come modificato dal Decreto legislativo 16 giugno 2017, n. 100 e Ricognizione annuale delle società partecipate ai sensi dell’articolo 20 del D.Lgs. n. 175 del 2016.
    4. Approvazione del Piano Economico Finanziario (PEF) del servizio di gestione dei rifiuti urbani per l’anno 2020.

    Il Presidente del Consiglio Comunale
    Avv. Fabio Dante Mario Tanzilli

     

    {phocadownload view=file|id=888|text=Convocazione in formato PDF|target=s}

  • Convocazione Consiglio Comunale 30 novembre 2020

    Convocazione Consiglio Comunale 14 luglio 2020

    Convocazione Consiglio Comunale in seduta straordinaria.

    La convocazione del Consiglio Comunale si terrà, in seduta pubblica straordinaria, in prima ed unica convocazione, il giorno Lunedì 30 Novembre 2020 alle ore 15,00presso la Sala consiliare del Comune, per trattare il seguente

    Ordine del giorno:

    1. Lettura e approvazione verbali seduta precedente.
    2. Approvazione del Bilancio Consolidato dell’esercizio 2019 ai sensi dell’art. 11-bis del D.Lgs. n. 118/2011 e dell.art. 151, comma 8, del D.Lgs. n. 267/2000.
    3. Ratifica della deliberazione di Giunta Comunale n. 127 del 13.11.2020 avente ad oggetto “Variazione d’urgenza al bilancio 2020/2022 assunta dalla Giunta Comunale ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000”.
    4. Ratifica della deliberazione di Giunta Comunale n. 133 del 20.11.2020 avente ad oggetto “Variazione d’urgenza al bilancio 2020/2022 assunta dalla Giunta Comunale ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000”.
    5. Documento Unico di Programmazione (DUP) di cui all’art. 170, comma 1, D.Lgs. n. 267/2000 – Periodo 2021/2023- Approvazione.
    6. Assestamento generale e salvaguardia degli equilibri al bilancio di previsione finanziario 2020/2022 ai sensi degli artt. 175, comma 8 e 193, comma 2, del D.Lgs. n. 267/2000.

     

    Il Presidente del Consiglio Comunale
    Avv. Fabio Dante Mario Tanzilli

     

    {phocadownload view=file|id=886|text=Convocazione in formato PDF|target=s}

  • Convocazione Consiglio Comunale 30 settembre 2021

    Convocazione Consiglio Comunale

    Convocazione Consiglio Comunale in seduta ordinaria.

    La convocazione del Consiglio Comunale si terrà, in seduta pubblica straordinaria, in prima ed unica convocazione, il giorno 30 settembre 2021 alle ore 14:30presso la Sala consiliare del Comune, per trattare il seguente

    Ordine del giorno:

    1. Lettura ed approvazione verbali seduta precedente;
    2. Ratifica della Delibera G.C. nr. 98 del 01.09.2021;
    3. Ratifica della Delibera G.C. nr. 107 del 22.09.2021;
    4. Approvazione del Bilancio Consolidato relativo all’esercizio 2020.

     

    Il Presidente del Consiglio Comunale
    Avv. Fabio Dante Mario Tanzilli

     

    {phocadownload view=file|id=946|text=Convocazione in formato PDF|target=s}

  • Convocazione Consiglio Comunale 31 luglio 2021

    Convocazione Consiglio Comunale

    Convocazione Consiglio Comunale in seduta ordinaria.

    La convocazione del Consiglio Comunale si terrà, in seduta pubblica straordinaria, in prima ed unica convocazione, il giorno Sabato31 Luglio 2021 alle ore 12:00presso la Sala consiliare del Comune, per trattare il seguente

    Ordine del giorno:

    1. Lettura ed approvazione verbali seduta precedente;
    2. Mozione presentata nella seduta del 4 Giugno 2021 dai Consiglieri Antonio Abbate e Laura Scappaticci avente ad oggetto: “In ricordo delle vittime delle Marocchinate” (ai sensi dell’art. 39 del vigente Regolamento del Consiglio) - prot. nr. 7020 del 7 giugno 2021;
    3. Ratifica della deliberazione di giunta comunale n. 68 del 24/06/2021 avente ad oggetto “Variazione d’urgenza al bilancio 2021/2023 assunta dalla Giunta Comunale ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000;
    4. Ratifica della deliberazione di giunta comunale n. 75 del 08/07/2021 avente ad oggetto “Variazione d’urgenza al bilancio 2021/2023 assunta dalla Giunta Comunale ai sensi dell’art. 175, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000;
    5. Ratifica della deliberazione di giunta comunale n. 80 del 21/07/2021 avente ad oggetto “Variazione d’urgenza al bilancio 2021/2023 assunta dalla Giunta Comunale ai sensi dell’art. 175, comma 4 del D.Lgs. n. 267/2000;
    6. Regolamento comunale per l’applicazione della tassa sui rifiuti (TARI);
    7. Assestamento generale e salvaguardia degli equilibri al bilancio di previsione 2021/2023 ai sensi degli artt. 175, comma 8, e 193, comma 2 del D.Lgs. n. 267/2000.

     

    Il Presidente del Consiglio Comunale
    Avv. Fabio Dante Mario Tanzilli

     

    {phocadownload view=file|id=927|text=Convocazione in formato PDF|target=s}

  • Convocazione Consiglio Comunale 4 giugno 2021

    Convocazione Consiglio Comunale

    Convocazione Consiglio Comunale in seduta ordinaria.

    La convocazione del Consiglio Comunale si terrà, in seduta pubblica straordinaria, in prima ed unica convocazione, il giorno 4 giugno 2021 alle ore 15,30 presso la Sala consiliare del Comune, per trattare il seguente

    Ordine del giorno:

    1. Lettura e approvazione dei verbali seduta precedente;
    2. Approvazione nota di aggiornamento Documento Unico di Programmazione (D.U.P.) 2021/2023;
    3. Approvazione bilancio di previsione 2021/2023 e relativi allegati;
    4. Conferimento della Cittadinanza Italiana al Milite Ignoto da parte del Comune di Roccasecca. Adesione al progetto ”Milite Ignoto, Cittadino d’Italia (1921-2021)”

    Il Presidente del Consiglio Comunale
    Avv. Fabio Dante Mario Tanzilli

     

    {phocadownload view=file|id=919|text=Convocazione in formato PDF|target=s}

  • Decreto 09 / 2020 criteri per il funzionamento e la validità della Giunta Comunale in modalità a distanza

    Decreto 09 / 2020 criteri per il funzionamento e la validità della Giunta Comunale in modalità a distanza

    Decreto del Sindaco n.  09  DEL  19  MARZO  2020

    OGGETTO: Decreto individuante i criteri per il funzionamento e la validità della Giunta Comunale in modalità a distanza, con collegamento telematico.
    IL SINDACO
    VISTI gli artt. 46,47 e 48 del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267 che disciplinano rispettivamente nomina, composizione e competenze della Giunta Comunale;
    VISTO l’art. 50, comma 2, del D.Lgs. 267/2000:“2. Il sindaco e il presidente della provincia rappresentano l’ente, convocano e presiedono la giunta, nonché il consiglio quanto non è previsto il presidente del consiglio, e sovrintendono al funzionamento dei servizi e degli uffici e all’esecuzione degli atti”;
    PRESO ATTO che, sia pure in assenza di specifica disciplina regolamentare interna, le sedute di Giunta Comunale si sono ordinariamente tenute presso la Sala appositamente dedicata nella sede del Palazzo Comunale;
    CHE per la validità delle sedute di Giunta comunale è necessaria la presenza della maggioranza dei suoi componenti;DATO ATTO altresì che la partecipazione dei componenti della Giunta è stata finora assicurata attraverso la presenza fisica dei singoli componenti nella sala dell’adunanza a ciò adibita;
    CONSIDERATA l’opportunità, fortemente accentuata dalle contingenti emergenze sanitarie (si vedano, da ultimo, i D.P.C.M. dei giorni 8, 9 e 11 marzo 2020), di garantire il più celere disimpegno dell’attività di Giunta Comunale assicurando massima tempestività nelle decisioni spettanti all’organo esecutivo di governo, anche attraverso modalità di partecipazione, che evitino la necessaria compresenza fisica e assicurino comunque ai singoli componenti della Giunta la possibilità di partecipazione alle sedute;
    RILEVATO che le moderne tecnologie possono consentire (anche) lo svolgimento di sedute collegiali in modalità di videoconferenza;
    RITENUTO potersi adottare specifico provvedimento che stabilisca le modalità di svolgimento delle sedute di Giunta comunale in modalità di videoconferenza;
    RICHIAMATI:
    • L’articolo 1, comma 1, lett. c o q, D.P.C.M. 8 marzo 2020 (pubblicato sulla G.U. 8 marzo 2020 n. 60, nella parte in cui stabilisce che “sono adottate, in tutti i casi possibili, nello svolgimento di riunioni, modalità di collegamento da remoto”), ora esteso all’intero territorio nazionale dall’art. 1, D.P.C.M. 9 marzo 2020;
    • L’articolo 1 del DPCM 11 marzo 2020 laddove si prevede al punto 6) che “le pubbliche amministrazioni, assicurano lo svolgimento in via ordinaria delle prestazioni lavorative in forma agile del proprio personale dipendente” e al punto 10) che “per tutte le attività non sospese si invita al massimo utilizzo delle modalità di lavoro agile”;
    • L’art. 70 del D.L. 16 marzo 2020 (cd. “Cura Italia”);
    DATO ATTO che diverse disposizioni di legge sono la chiara dimostrazione di un indirizzo legislativo volto a potenziare il ricorso agli strumenti telematici;
    RITENUTO, pertanto, che la compresenza fisica non costituisca presupposto indispensabile per assicurare il regolare svolgimento dell’organo collegiale, potendo disciplinarsi una modalità alternativa che, nel rispettare il metodo collegiale e quello della parità di trattamento dei singoli componenti, consenta ugualmente lo svolgimento delle relative sedute;
    PRECISATO che, con particolare riferimento alle modalità di collegamento telematico, dovrà essere comunque garantito l’usuale e necessario riserbo sullo svolgimento delle sedute della Giunta comunale, atteso il carattere non pubblico delle stesse;
    RAVVISATA, pertanto, l’opportunità di indicare specifica disciplina di funzionamento e di svolgimento delle sedute di giunta a distanza con collegamento telematico;

    D E C R E T A

    1.Sono individuate le seguenti linee guida, aventi natura regolamentare per il funzionamento e la validità della Giunta Comunale con modalità di videoconferenza:1) le sedute di Giunta Comunale, presiedute dal Sindaco o dal Vice Sindaco, potranno validamente svolgersi anche senza la necessaria contestuale compresenza fisica di tutti i componenti presso la sala dell’adunanza individuata all’atto della convocazione. Le sedute di Giunta, ove previsto nell’avviso di convocazione, possono essere tenute in forma completamente “a distanza” con collegamento telematico. Resta nella facoltà del Sindaco o, in caso di assenza, del Vice Sindaco, escludere, all’atto della convocazione, la partecipazione a distanza;2) più in particolare, il Sindaco e gli Assessori possono partecipare alla riunione di Giunta comunale anche con modalità di videoconferenza, intervenendo da luoghi diversi dalla sede istituzionale dell’Ente ove si svolge la seduta cui saranno videocollegati, purché siano rispettate le seguenti condizioni, di cui dovrà essere dato atto nei relativi verbali:a) che sia assicurata la regolarità dello svolgimento delle sedute e vengano garantiti lo svolgimento delle funzioni di cui all’articolo 97 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267;b) sia possibile, garantendo la sicurezza delle comunicazioni, identificare con certezza tutti i soggetti partecipanti, regolare l’andamento dello svolgimento della riunione, costatare e proclamare i risultati delle votazioni;c) che sia possibile per tutti i partecipanti intervenire nella discussione, ricevere, visionare o trasmettere documenti;3) verificandosi questi requisiti, la Giunta si considererà tenuta nel luogo in cui si trova il Sindaco;4) di tale circostanza il Segretario darà evidenza nel relativo processo verbale, indicando i nominativi dei componenti di Giunta intervenuti in videoconferenza.

    Roccasecca, lì 19/03/2020

    IL SINDACO F.to Avv. Giuseppe SACCO

     

    {phocadownload view=file|id=477|text=Decreto in formato PDF|target=s}

  • Gara europea a procedura aperta per l’appalto del servizio di igiene urbana

    Gara europea a procedura aperta per l’appalto del servizio di igiene urbana

     

     

    servizio di spazzamento, raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani ed assimilati e servizi complementari per il Comune di Roccasecca

     

    {phocadownload view=file|id=143|target=s}

    {phocadownload view=file|id=144|target=s}

     

     

  • Installazione dossi rallentatori a Roccasecca Centro

    Ancora più sicurezza per le strade di Roccasecca. L’impegno di questa amministrazione per garantire ai cittadini una rete stradale sempre più moderna è costante: nella giornata di oggi grazie al lavoro dei dipendenti comunali è stato installato un dosso rallentatore in via Roma, domani si procederà con un altro dosso in via Vittorio Veneto, nei pressi della caserma dei Carabinieri e poi con altre istallazioni davanti scuole e zone a maggior rischio.
    I cittadini chiedono sempre maggiore attenzione alle problematiche della circolazione e questo è il tipo di risposte fattive e concrete che stiamo fornendo, quotidianamente, grazie al nostro lavoro di amministratori.
    Fin dal primo momento questa amministrazione ha messo il cittadino al centro della propria attività, e intendiamo continuare su questa strada: Roccasecca merita una qualità della vita sempre più alta.

  • Installazione dossi rallentatori in via Roma

    Installazione dossi rallentatori

    A due settimane dall’installazione dei primi dossi rallentatori in città sono evidenti i vantaggi per la circolazione stradale e per i pedoni. Soprattutto in via Roma i due dossi posizionati in prossimità dell’edificio scolastico e della parte centrale della piazza hanno permesso di ridurre sensibilmente la velocità dei veicoli in transito con immediato aumento della sicurezza per gli utenti della strada.
    Finalmente i pedoni possono attraversare le strade dei centri di Roccasecca con maggiore tranquillità. Si è infatti proceduto ad una attenta valutazione, installando quindi i dossi rallentatori nei pressi di quei luoghi maggiormente frequentati dalle fasce da tutelare: anziani e bambini. È la prima volta che si installano dispositivi di questo tipo ed in queste settimane abbiamo potuto rilevare la loro indiscussa efficacia.
    Non appena il tempo lo consentirà ne verranno installati altri nella parte bassa della città.
    Siamo consapevoli di lavorare quotidianamente per il bene di Roccasecca su tutti i fronti, e dal primo momento abbiamo posto la massima attenzione alla manutenzione ed alla sicurezza.

  • Ordinanza 45 del 18 giugno 2019 - Prevenzione incendi

    ORDINANZA N.45 del 18 giugno 2019

    IL SINDACO Quale autorità comunale di protezione civile ai sensi dell'art. 15 della Legge 24/02/92 n. 225

    Premesso che la stagione estiva comporta l’alto pericolo di incendi nei terreni incolti e/o abbandonati con conseguente grave pregiudizio per l'incolumità pubblica;

    Vista la Circolare della Prefettura di Frosinone -Area 5- Prot. Civ. prot. n. 0011147 del 08/05/2018, relativa all’attività di prevenzione incedi boschivi 2018;

    Accertato che l'abbandono e l'incuria di terreni, posti sia all'interno che all'esterno del perimetro cittadino, comporta il proliferare di vegetazione, rovi e di sterpaglia che, per le elevate temperature estive, sono causa predominante di combustioni e di incendi;

    Ritenuta la necessità di effettuare interventi di prevenzione nonché di vietare tutte quelle azioni che possono creare pericolo mediato o immediato di incendi;

    Visto il T.U. della Legge di P.S. 18/06/1931, n.773;

    Vista la Legge 21/1112000, n. 353 (Legge quadro in materia di incendi boschivi) e successive modifiche ed integrazioni;

    Visto il D.L.vo n.267/2000 in materia di ordinanze sindacali per la prevenzione ed eliminazione di gravi pericolo per incolumità pubblica;

    Visto il titolo IV del D.L.vo n. 139 del 08/03/2006 in materia di prevenzione incendi;

    Visto l'art. 255 del D.L.vo 03/04/2006, n. 152 "Norme in materia ambientale";

    Visti gli artt. 29, 30 e 31 del D. L.vo n° 285 del 30/04/1992 Nuovo Codice della Strada e successive modifiche ed integrazioni;

    Visto l'art.54 del T.U. degli EE.LL., D. L.vo 267/2000 in materia di ordinanze sindacali contingibili ed urgenti per la prevenzione ed eliminazione di gravi pericoli per l'incolumità pubblica;

    Vista la Legge n° 689 del 24/11/1981 e successive modifiche ed integrazioni;

    ORDINA A far data dalla pubblicazione della presente Ordinanza e fino al 15 ottobre 2019

    1. a) Ai proprietari e/o conduttori di aree agricole non coltivate, di aree verdi incolte, i proprietari di villette e gli amministratori di stabili con annesse aree a verde, i responsabili di cantieri edili e stradali, i responsabili di strutture turistiche, artigianali e commerciali con annesse aree pertinenziali, di provvedere ad effettuare la diserbatura ed i relativi interventi di puliziaa proprie spese dei terreni invasi da vegetazione infiammabile, mediante rimozione di ogni elemento o condizione che rappresentino pericolo per l’igiene e la pubblica incolumità, in particolare di procedere alla estirpazione di sterpaglie e cespugli nonché al taglio di siepi vive e alla rimozione di rifiuti e quant'altro possa essere veicolo di incendio, mantenendo per tutto il periodo, di cui alla presente ordinanza, le condizioni tali da non accrescere il pericolo di incendi;
    2. b) Ai proprietari di terreni confinanti con strade comunali, provinciali, statali e limitrofi alla ferrovia alla ripulitura di siepi vive, di stoppie e di rami che si protendono sul ciglio stradale effettuando appositi viali parafuoco anche in prossimità di fabbricati di ogni tipo, con l'allontanamento della vegetazione secca, quale potenziale combustibile, creando apposita fascia;
    3. c) Ai titolari di impianti di gas e di petrolio liquefatto, in serbatoi fissi, per uso domestico, l’obbligo di mantenere sgombera e priva di vegetazione l'area circostante il serbatoio per il raggio non inferiore a mt. 5,00.

    E’, inoltre VIETATA Ai sensi del Reg. Regionale n. 91 del 18/04/2005 l’accensione di fuochi per l’abbruciamento di stoppie e residui di vegetazione, compresi quelli delle utilizzazioni boschive.

    SANZIONI

    1. 1. Nel caso di mancato diserbo di aree incolte interessanti fronti stradali di pubblico transito sarà elevata una sanzione determinata ai sensi dell'art.29 del codice della strada;
    2. 2. Nel caso di mancato diserbo di aree incolte in genere sarà elevata lilla sanzione pecuniaria ai sensi dell'art.255 del D.L.vo n. 152/2006;
    3. 3. Nel caso di procurato incendio a seguito della esecuzione di azioni e attività determinanti anche solo potenzialmente l'innesco di incendio saranno applicate le sanzione amministrativa e penali ai sensi dell'art. 10 e dell'art. 11 della Legge n.353 del 21/11/2000.

    Per le violazioni alla presente Ordinanza correlate alla bruciatura dei rifiuti nocivi pericolosi, verrà applicato il dettame del D.L.vo n° 152/2006 e/o il codice penale. A carico degli inadempienti verrà nel contempo inoltrata denuncia all'Autorità Giudiziaria ai sensi dell'art.650 del Codice Penale.

    DISPONE Che la presente Ordinanza venga: pubblicata all'Albo Pretorio del Comune, affissa mediante manifesti su tutto il territorio e trasmessa   al Comando di Polizia Locale e alla Stazione Carabinieri di Roccasecca. Le Forze dell'Ordine e la Polizia Locale sono incaricate della esecuzione della presente Ordinanza, adottando eventuali provvedimenti sanzionatori.

    {phocadownload view=file|id=282|target=s}

Città di Roccasecca

Propter acquae penuriae id facere dissuasus, descendit ed in lateree eiusdem Montis Rocca, quae, Sicca nuncupatur, aedificavit.

Leone Ostiense

Comune di Roccasecca

  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  +39 0776 56981
  +39 0776 569845
  Via Roma - Roccasecca (Fr)
Codice Fiscale 81001750603
Partita Iva 00629710609

Provincia di Frosinone