Amministrazione

  • "Illuminazione" non fa più rima con "elezione"

    "Illuminazione" non fa più rima con "elezione"

    Da ieri sera, in Via del Carpine, i lampioni della pubblica illuminazione, installati 8 anni orsono, sono finalmente accesi e funzionanti.

    L'amministrazione comunale, su proposta del Consigliere con delega alle periferie, Ivan Cerrone, ha chiesto ed ottenuto l'installazione del contatore elettrico che ha permesso di rendere finalmente funzionanti i lampioni installati in via del Carpine 8 anni fa e rimasti, da allora, solo vane promesse elettorali.
    Anche questo è cambiamento: le attività amministrative che ci venivano promesse soli in occasione del rinnovo del Consiglio Comunale sono, oggi, frutto dell'impegno costante e quotidiano degli amministratori che, in epoca ben lontana dagli appuntamenti elettorali, puntano al miglioramento dell'impianto della pubblica illuminazione sul territorio comunale, a partire dalle periferie.
    Il contatore installato, inoltre, garantirà la sicurezza dell'intera area di accesso alle Industrie che si trovano in prossimità di via del Carpine.
    Le promesse fatte in campagna elettorale volano via come il vento, i fatti durante la consiliatura restano: i lampioni installati 8 anni fa oggi sono funzionanti, è un dato di fatto.

  • 1° Maggio 2018

    1° Maggio, per noi quest`anno, fa rima con CORAGGIO: quello dimostrato dai dipendenti ex Ideal Standard che hanno combattuto strenuamente per il proprio posto di lavoro; quello dimostrato dalla Saxa Gres, dal Dott Borgomeo e da tutti gli investitori che hanno creduto nella professionalità dei nostri amici e concittadini; quello delle Istituzioni con il Ministro Calenda in primis che sono scese in campo a tutela di quei lavoratori e del nostro territorio.
    E, allora, quest`anno, 1° Maggio non può che far rima anche con VIAGGIO verso una nuova esperienza: quella degli operai ex Ideal Standard e quella che, ci auguriamo, possano vivere tutti i dipendenti di aziende che, ingiustificatamente o per sterili logiche di mercato e di profitto, hanno scelto la delocalizzazione.
    Perché il 1°Maggio non è solo la festa dei lavoratori ma è anche la festa della VITA che è dignitosa solo quando il mercato del lavoro è attivo e propositivo.
    E questo deve servire da monito per tutti proprio per non dimenticare chi un lavoro ancora non lo ha.
    Viva il primo maggio, viva tutti i lavoratori.

  • 10 Febbraio. Memoria dei martiri delle foibe

    foibe

    10 febbraio. Oggi si celebra la memoria dei martiri delle FOIBE per non dimenticare il genocidio anti italiano commesso dagli jugoslavi durante l’esodo giuliano dalmata. E per non dimenticare i ventimila italiani torturati, assassinati e gettati nelle foibe dalle milizie di Tito alla fine della seconda guerra mondiale. Una pagina di storia per decenni confinata irresponsabilmente nell’oblio ed oggi finalmente celebrata in nome del ricordo.

  • 25 aprile 2018

    25 aprile 2018

    L’amministrazione comunale celebrerà la festa della liberazione con una manifestazione pubblica che prenderà’ il via domani 25 aprile alle ore 11:00.
    Il corteo, alla presenza delle Autorità Civili e Militari, partirà dal Palazzo comunale e, attraversando Via Roma, giungerà al Monumento ai Caduti ove sarà deposta una corona commemorativa.
    Seguirà la benedizione del Parroco ed il discorso del Sindaco.
    Saranno presenti anche gli studenti dell'Istituto Omnicomprensivo di Roccasecca che daranno il loro contributo per ricordare il sacrificio di chi ci ha lasciato in dote i valori su cui si fonda quella democrazia da custodire e da difendere in ogni dove.

  • 74’ anniversario della liberazione della nostra città.

    74’ anniversario della liberazione della nostra città.

    Questa mattina, insieme a tanti ragazzi ed all’associazione “battaglia di Cassino” abbiamo celebrato il 74’ anniversario della liberazione di ROCCASECCA nella chiesa di San Vito ubicata sulle rive del fiume teatro della battaglia finale. È stato emozionante rivivere quei momenti attraverso il racconto dell’Avv Roberto Molle e la testimonianza di Benedetto Malnati. A loro va tutta la nostra gratitudine.

    Ai ragazzi il compito di ricordare alle future generazioni il sacrificio di chi ci ha lasciato in dote una nazione unita e democratica.

    liberazione2

    liberazione4

  • 74’ anniversario della Liberazione di ROCCASECCA

    74’ anniversario della Liberazione di ROCCASECCA

     

    Il 25 maggio 2018 ricorre il settantaquattresimo anniversario della Liberazione di Roccasecca. L'Amministrazione Comunale conscia dell`importanza di riflettere, con i giovani, sull’attualità dei valori conquistati a costo della vita e del decisivo impegno culturale ed educativo della scuola nel trasmettere la memoria di questi sacrifici, con la collaborazione dell`Associazione "Battaglia di Cassino", racconterà, anche grazie alle parole dei testimoni, i giorni della Liberazione della Città nei luoghi in cui la battaglia si consumò: la Chiesa di San Vito Vecchia.

    A partire dalle ore 10:00 del 25 maggio, gli studenti delle classi terze medie e dell'Istituto Economico di Roccasecca saranno i veri protagonisti della manifestazione perché il positivo evolversi del presente è possibile solo attraverso una buona conoscenza ed una corretta lettura del passato.

     

  • Acea: manovra di turnazione straordinaria sulla rete

    Improvvisa interruzione idrica
  • Acea: manovra straordinaria serbatoio Centro

    Improvvisa interruzione idrica
  • Adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare. Avviso e modulo di domanda

    Adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare. Avviso e modulo di domanda

    Avviso pubblico per l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare

    Viste:

    L’Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 658 del 30/03/2020 recante: “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili”.

    La deliberazione della Giunta Comunale n. 32 del 01/04/2020;

    Tutti i cittadini che pensano di avere titolo in base a quanto disposto dall’art. 2 comma 6 dell’ordinanza, che dispone:

    L’Ufficio dei servizi sociali di ciascun Comune individua la platea dei beneficiari ed il relativo contributo tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico.

    Chi dichiara il falso, oltre ad essere immediatamente escluso dai benefici, verrà denunciato nelle sedi competenti.

    L’Istanza andrà presentata con il modello allegato scaricabile dal sito istituzionale dell’ente: www.comune.roccasecca.fr.it In alternativa, soltanto ed esclusivamente per chi è sprovvisto di collegamento internet, il modello potrà essere ritirato presso la sede comunale o presso la sede della protezione civile dalle ore  9.00 alle ore 12.00. E' possibile anche compilare online il modulo di richiesta in fondo a questa pagina.

    L’istanza andrà inviata preferibilmente via e-mail al seguente indirizzo: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. o in alternativa: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

    Per chi non è in grado di inviarla via e-mail può essere consegnata con le seguenti modalità: presso la sede comunale o presso la sede della protezione civile dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

    Ogni famiglia potrà presentare una sola istanza.

    Questa amministrazione rilascerà ad ogni famiglia che ne ha titolo buoni spesa la cui entità è come di seguito specificata:

    • L’importo spettante ai single è pari ad € 150,00
    • L’importo spettante a nuclei con due componenti è pari a  300,00
    • L’importo spettante a nuclei con tre o 4 componenti: € 400
    • L’importo spettante a nuclei con 5 persone o più incremento buona spesa+50,00 € a persona

    Gli importi spettanti saranno suddivisi in buoni da due tagli € 25,00 ed € 50,00

    I buoni potranno essere spesi solo presso uno degli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa.

    I buoni potranno essere spesi solo per l’acquisto di alimenti, con esclusione di alcolici e prodotti di alta gastronomia, e ove necessario, farmaci.

    I buoni saranno assegnati fino a concorrenza della somma assegnata pari a complessivi € 56.267,21

    Il presente bando rimarrà valido dal 02/04/2020 al 06/04/2020.

    Informazioni potranno essere richieste a: Ufficio servizi sociali tel. 0776569824 / 0776569822 / 0776569823

     

    {phocadownload view=file|id=485|text=avviso in formato PDF|target=s}

    {phocadownload view=file|id=486|text=domanda in formato Microsoft Word|target=s}

    {phocadownload view=file|id=487|text=domanda formato PDF|target=s}

  • Affidamento in concessione impianti di pubblica illuminazione

    Affidamento in concessione tramite finanza di progetto del servizio di gestione e manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione e altri usi (immobili comunali), comprensivo dell’adeguamento normativo, efficientamento energetico e fornitura di energia elettrica del Comune di Roccasecca (FR)

    Affidamento in concessione tramite finanza di progetto del servizio di gestione e manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione e altri usi (immobili comunali), comprensivo dell’adeguamento normativo, efficientamento energetico e fornitura di energia elettrica del Comune di Roccasecca (FR)

    link della CUC cui fare riferimento per la visualizzazione del progetto a base di gara: https://unionecinquecitta.acquistitelematici.it/tender/89

     

    Bando di Gara

    disciplinare di gara PDF 

     
     
  • Aggiornamento albi presidenti seggio elettorale e scrutatori

    Aggiornamento albi presidenti seggio elettorale e scrutatori

    {phocadownload view=file|id=947|target=s}

    {phocadownload view=file|id=948|target=s}

     

     

     

  • Aggiornamento albo persone idonee all'ufficio di presidente di seggio elettorale

    Aggiornamento albo persone idonee all'ufficio di presidente di seggio elettorale

    {phocadownload view=file|id=109|target=s}

  • Aggiornamento albo scrutatori dei seggi comunali

    Aggiornamento albo scrutatori dei seggi comunali

    {phocadownload view=file|id=110|target=s}

  • Aggiornamento piano triennale di prevenzione della corruzione per il triennio 2021/2023

    Aggiornamento piano triennale di prevenzione della corruzione per il triennio 2021/2023

    In vista dell'approvazione, entro il 31 gennaio 2021, del Piano triennale di prevenzione della corruzione per il triennio 2021/2023 questo Ente intende raccogliere idee, proposte, suggerimenti da parte dei cittadini, delle Associazioni, dei portatori di interessi diffusi finalizzati ad una migliore individuazione delle misure preventive in materia di Anticorruzione e Trasparenza.

    Si invita, pertanto, ad inviare eventuali proposte e/o suggerimenti entro e non oltre il giorno 31 dicembre 2020 al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. .

    Roccasecca, 4 dicembre 2020

    Il Segretario Comunale Maurizio Sasso

     

     

    Avviso aggiornamento Piano Triennale Prevenzione Corruzione 2021/2023

  • al via l’attività di volontariato gratuito dei cittadini stranieri ospiti delle strutture di accoglienza

    al via l’attività di volontariato gratuito

    Da questa mattina alcuni stranieri che soggiornano sul territorio hanno iniziato l’attivita’ di volontariato gratuito a favore della collettività. 

    Ai migranti (che si occuperanno dello spazzamento e della pulizia di strade e beni comunali) non sarà corrisposto alcun compenso per il lavoro svolto e sarà assicurata dalla cooperativa la copertura assicurativa ed il materiale necessario.
    Un’opportunità per i richiedenti asilo, che in questo modo possono iniziare a collaborare con il territorio che li ospita (finche’ non verranno destinati altrove), migliorando il rapporto con la realtà nella quale si trovano ed un’opportunità per la città che a sua volta verrà valorizzata anche attraverso la loro opera di volontariato.

  • Apertura piscina comunale

    Apertura piscina comunale

    Si avvisa la cittadinanza che domenica 24 giugno alle ore 10,00 la piscina comunale sarà aperta al pubblico. Sono già in cantiere Campus estivi ed iniziative a favore dei ragazzi. Anche in prospettiva della riapertura dell’impianto nella stagione invernale che la città attende da oltre un decennio. Buona estate a tutti.

  • Apertura uffici comunali - adempimento disposizioni DPCM 8 marzo 2020

    Apertura uffici comunali - adempimento disposizioni DPCM 8 marzo 2020

    Si avvisa la cittadinanza che a decorrere da mercoledì 11 marzo 2020 e fino al giorno 03 aprile 2020 l’accesso al pubblico sarà consentito solo per lo svolgimento di pratiche urgenti ed indifferibili previo appuntamento telefonico ed autorizzazione del competente Responsabile di Settore.

    Per gli appuntamenti si possono usare i seguenti recapiti telefonici:

    • Protocollo: 0776 569814 – 0776 569813
    • Anagrafe – Stato Civile – Elettorale – Leva: 0776 569810 – 0776 569812
    • Polizia Locale: 0776 569827 - 0776 569816 – 0776 569817
    • Tributi: 0776 569820
    • Commercio: 0776 569821
    • Servizi Sociali: 0776 569822
    • Segreteria - Istruzione: 0776 569824 – 0776 569823
    • Messo: 0776 569825
    • Ufficio Tecnico Lavori Pubblici: 0776 569836
    • Ufficio Tecnico Urbanistica: 0776 569830 – 0776 569831
    • Area Finanziaria - Personale: 0776 569829

     

    Dalla Residenza Comunale, 10 Marzo 2020

    Il Sindaco F.to  Avv. Giuseppe SACCO

  • Approvato il bilancio di previsione 2018

    Cari cittadini,
    in data odierna abbiamo approvato il bilancio di previsione 2018 e come lo scorso anno abbiamo messo a disposizione della città un documento contabile strutturato sulla veridicità che conferma quelle indicazioni che gradualmente stanno proiettando la città verso un percorso di sviluppo e di crescita.
    Come lo scorso anno abbiamo confermato l’impiego di risorse a favore del TURISMO, della CULTURA, del recupero del patrimonio e soprattutto a favore della SCUOLA e delle categorie più svantaggiate.
    Anche quest’anno abbiamo previsto stanziamenti per azioni contro la POVERTÀ' e contro il disagio ABITATIVO.
    Anche quest’anno verranno esonerate dal pagamento parziale della tassa sui rifiuti tutte quelle famiglie che convivono con un portatore di HANDICAP.
    Portatori di HANDICAP che sono esonerati anche dal pagamento della mensa e del trasporto scolastico.
    Ma non solo non abbiamo aumentato le tasse, in soli due anni abbiamo invertito la tendenza iniziando ad ABBASSARLE in anticipo rispetto alla promessa di farlo nel quinquennio, partendo proprio dalla TARI.
    E soprattutto senza sacrificare i servizi con una costante attenzione alla cura del decoro urbano e della sicurezza stradale, costantemente garantite grazie al lavoro degli operai comunali.
    Operai fondamentali anche nell’azione di recupero del patrimonio immobiliare comunale.
    Si pensi alla casa San Tommaso, alla Torre cilindrica, alla chiesa di Santa Croce, al ricovero Castiglia ed al convento, tutti beni recuperati che svolgono un ruolo cardine per il rilancio del TURISMO come abbiamo apprezzato qualche giorno fa durante la visita guidata al Castello dei Conti d’Aquino.
    Senza trascurare la casa cantoniera, da poco ristrutturata e che sarà la sede della PROTEZIONE CIVILE intercomunale che verrà inaugurata sabato 21 alle ore 17,30.
    E risorse di bilancio verranno utilizzate anche per implementare la VIDEOSORVEGLIANZA, già presente in alcune zone della città.
    Tutto questo nonostante il disavanzo prodotto dalle precedenti amministrazioni e nonostante i mutui che gravano e graveranno ancora per molti anni sulle tasche dei cittadini per un totale annuo di € 699.445,77.
    E se oggi nonostante questi debiti parliamo di riduzione delle tasse, di esonero per i piu svantaggiati e di iniziative per la CRESCITA è solo grazie all’opera costante di RISANAMENTO e TAGLIO ALLE SPESE superflue, che per anni hanno imperato a palazzo Boncompagni.
    Insomma, stiamo realizzando un’idea di città piu SICURA, finalmente VIVA, che INFORMA e collabora costantemente con i cittadini, che sta ONORANDO i propri debiti e che CRESCE investendo su se stessa, sulla sua storia e che ha iniziato a correre proprio attraverso quella PROGRAMMAZIONE di cui mai si parlava negli anni precedenti e che contabilmente viene tradotta nel BILANCIO che oggi abbiamo approvato.

    Il Sindaco

    Avv. Giuseppe Sacco

  • Asilo Nido 2022-23 Avviso e modelli di domanda

    Asilo Nido 2022-23 Avviso e modelli di domanda

    Si rende noto che sono aperte le iscrizioni all’Asilo Nido Comunale “Raggi di Sole” sito in Via Piave n. 9/A per l’Anno Educativo 2022/2023.

    I posti disponibili sono 25 (venticinque) e l’inserimento dei bambini avrà inizio presumibilmente il 15 settembre 2022 con termine nel mese di luglio 2023, a condizione che venga assicurata la presenza di un congruo numero di bambini partecipanti.

    L’orario di funzionamento del nido comunale è stabilito dalle ore 7:45 alle ore 16:00. Il servizio mensa sarà assicurato presumibilmente entro la prima settimana del mese di ottobre.


    Tutti i dettagli nel file PDF accessibile in fondo a questa pagina assieme al modello di iscrizione corredato dai moduli 1, 2 e 3

    Le domande, una volta compilate, dovranno essere trasmesse al seguente indirizzo PEC: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. e/o presentate a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune, entro e non oltre il giorno il trentesimo giorno dalla pubblicazione del presente avviso, e comunque entro il 01/08/2022

     

    {phocadownload view=file|id=989|target=s}

     

    {phocadownload view=file|id=990|target=s}

    {phocadownload view=file|id=991|target=s}

     

    {phocadownload view=file|id=988|target=s}

    {phocadownload view=file|id=992|target=s}

     

     

  • Attivazione Centro Operativo Comunale per emergenza in atto

    Attivazione Centro Operativo Comunale per emergenza in atto

    Ordinanza di attivazione del Centro Operativo Comunale per emergenza in atto

     

    {phocadownload view=file|id=120|target=s}

Città di Roccasecca

Propter acquae penuriae id facere dissuasus, descendit ed in lateree eiusdem Montis Rocca, quae, Sicca nuncupatur, aedificavit.

Leone Ostiense

Comune di Roccasecca

  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  +39 0776 56981
  +39 0776 569845
  Via Roma - Roccasecca (Fr)
Codice Fiscale 81001750603
Partita Iva 00629710609

Provincia di Frosinone