Convocazione Consiglio Comunale 27 settembre 2018

Convocazione Consiglio Comunale

Prot. n° 13367

 

Convocazione Consiglio Comunale in seduta ordinaria.

La riunione del Consiglio Comunale si terrà, in seduta pubblica ordinaria, in prima convocazione, il giorno 27 settembre 2018 alle ore 15,00 presso la sala consiliare del Municipio, per trattare il seguente Ordine del giorno

  1. Approvazione delle risultanze contabili del Bilancio Consolidato Esercizio 2017.
  2. Istituzione dell’Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento denominato O.C.C. S.O.S. sovraindebitamento ed approvazione del relativo regolamento di procedura. 

 

Il Presidente del Consiglio Comunale
Sig. Di Cioccio Fabrizio P.

 

Pin It

Manifestazione di interesse per 10 posti nelle strutture "Dopo di noi"

images/icone/servsociali.png

 

Comunicazione a cura del Consorzio dei Comuni del cassinate per la programmazione e la gestione dei servizi sociali.

http://www.consorzioservizisociali.fr.it/

 

Pin It

Bando "Vediamoci Incontro"

Bando "Vediamoci Incontro"

 

Bando di Servizio Civile.

Comunicazione a cura dell'UIC - Unione Italiana Ciechi

 

Pin It

Avviso Servizio Scuolabus anno scolastico 2018/2019

Avviso Servizio Scuolabus anno scolastico 2018/2019

Si comunica che a decorrere dal giorno 12 Settembre 2018 il servizio Scuolabus comunale sarà effettuato tramite 2 corse aventi il medesimo tragitto con riferimento alla sola Scuola dell’Infanzia di Via Lazio.

 

 

 

Pin It

Convocazione Consiglio Comunale 11 settembre 2018

Convocazione Consiglio Comunale 29 maggio 2018

Prot. n° 12421

 

Convocazione Consiglio Comunale in seduta straordinaria.

la riunione del Consiglio Comunale si terrà, in seduta pubblica straordinaria, in prima convocazione, il giorno Martedì 11 Settembre 2018 alle ore 15,00 presso la sala consiliare del Municipio, per trattare il seguente Ordine del giorno:

  1. Regolamento servizio di Asilo Nido comunale. Approvazione.

 

 

Il Presidente del Consiglio Comunale
Sig. Di Cioccio Fabrizio P.

 

Pin It

Festival Gazzelloni 2018

copertina gazzelloni festival

Roccasecca 24 agosto - 29 settembre 2018 - link al sito ufficiale

 

Pin It

Fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo a.s. 2018/2019

Fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo a.s. 2018/2019

Si rende noto che, in ossequio alla determinazione n. G08752 dell’11.07.2018 della Regione Lazio, sono aperti i termini per la presentazione delle domande per l’assegnazione dei contributi per le spese di acquisto dei libri di testo, a favore degli alunni e studenti delle scuole secondarie di i e ii grado statali e paritarie, per l’anno scolastico 2018/2019.

Possono presentare la richiesta il genitore o la persona che esercita la potestà genitoriale, ovvero lo studente se maggiorenne, in possesso dei seguenti requisiti:
a) residenza nel Comune di Roccasecca;
b) Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo familiare dello studente non superiore a € 10.632,93;
c) frequenza, nell’anno scolastico 2018/2019, presso gli Istituti di istruzione secondaria di I e II grado, statali e paritari.

Le domande vanno redatte utilizzando esclusivamente l’apposito modulo disponibile presso:
- l’Ufficio Scuola di questo Ente, sito in Via Roma 7, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì con orario 9.00 – 12.30 e il martedì e giovedì pomeriggio con orario 15.30 – 18.30;
- il sito istituzionale www.comune.roccasecca.fr.it 
Le domande devono essere corredate da:
1) attestazione ISEE in corso di validità, per quanto attiene la situazione economica del nucleo familiare dello studente riferita all’anno 2018, redditi 2017;
2) dichiarazione sostitutiva di certificazione del requisito della residenza e della frequenza all’Istituto di istruzione secondaria di I e II grado, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000;
3) documentazione giustificativa delle spese sostenute dalle famiglie per l’acquisto dei libri di testo (dettagliate fatture e/o ricevute fiscali in originale. Non saranno ritenuti validi gli scontrini fiscali e/o copie fotostatiche con diciture generiche quali “libri scolastici”).
4) copia del documento di identità in corso di validità del soggetto richiedente che firma l’istanza di contributo.

La mancanza della documentazione di cui ai precedenti punti determina l’esclusione.
Le domande, complete della documentazione suddetta, vanno presentate all’Ufficio Protocollo di questo Ente, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì con orario 9.00 – 12.00 e il martedì e giovedì
pomeriggio con orario 16.00 – 18.00, dal 10 Agosto 2018 al 07 Novembre 2018.

 

 

 

Pin It

Bonus Acqua Sgate

Bonus Acqua Sgate

 

Dal 1 luglio 2018 sarà possibile richiedere il bonus sociale idrico. La misura, prevista dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 13 ottobre 2016 e successivamente attuata con provvedimenti dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, è volta a ridurre la spesa per il servizio di acquedotto di una famiglia in condizione di disagio economico e sociale.
Il bonus acqua garantisce la fornitura gratuita di 18,25 metri cubi di acqua su base annua (pari a 50 litri/abitante/giorno) per ogni componente della famiglia anagrafica dell’utente. Tale quantità è stata individuata dal dPCM come quella minima necessaria per assicurare il soddisfacimento dei bisogni fondamentali della persona.
Hanno diritto a ottenere il bonus acqua gli utenti diretti e indiretti (caso di fornitura idrica condominiale) del servizio di acquedotto in condizioni di disagio economico sociale, cioè che sono parte di nuclei familiari:
con indicatore ISEE non superiore a 8.107,5 euro con meno di 4 figli a carico;
con indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro se con almeno 4 figli a carico.
La domanda per ottenere il bonus acqua va presentata, in forma di autocertificazione, presso il proprio Comune di residenza o presso un altro ente designato dal Comune (CAF, Comunità montane), utilizzando gli appositi moduli emanati da ARERA (l'Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente).

Per presentare la domanda, oltre al modulo compilato con i propri dati anagrafici e i riferimenti che identificano la fornitura, occorrono:

un documento di identità;
un'eventuale delega;
un'attestazione ISEE in corso di validità;
un'attestazione che contenga i dati di tutti i componenti del nucleo ISEE (nome-cognome e codice fiscale);
un'attestazione per il riconoscimento di famiglia numerosa (almeno 4 figli a carico), se l'ISEE è superiore a 8.107,5 euro (ma entro i 20.000 euro).
Le informazioni per identificare la fornitura sono reperibili in bolletta e sono:

il codice fornitura;
il nominativo del gestore idrico (il soggetto che gestisce il servizio di acquedotto e che emette la fattura).
Il modulo di richiesta permette di richiedere contemporaneamente anche il bonus elettrico e/o gas. Il bonus è riconosciuto per un periodo di 12 mesi a decorrere dalla data di inizio agevolazione riportata nella comunicazione di ammissione e in bolletta.

 

Per tutte le info:

http://www.bonusenergia.anci.it/?q=Bonus-Idrico

http://www.sgate.anci.it/

 

Pin It

Al Festival la medaglia del Presidente della Repubblica

Al Festival la medaglia del Presidente della Repubblica

Sta per alzarsi il sipario sulla XXIV edizione del Festival Internazionale Severino Gazzelloni.
Siamo particolarmente onorati di condividere con tutti i cittadini di Roccasecca il conferimento, da parte del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, della Medaglia del Presidente della Repubblica.
Si tratta di un atto di adesione presidenziale che il Capo dello Stato, discrezionalmente, attribuisce ad iniziative ritenute di particolare interesse.
Il Presidente della Repubblica, dunque, ha espresso la sua ideale partecipazione alla XXIV edizione del Festival Internazionale Severino Gazzelloni che può fregiarsi di questo riconoscimento, espressione del personale apprezzamento del Capo dello Stato rispetto all`evento culturale per eccellenza della Città di Roccasecca.
Un conferimento che, una volta di più, rende tutti noi, tutti i cittadini, orgogliosi di essere figli della stessa Terra che ha dato i natali al Maestro Gazzelloni.

Pin It

Campus estivi piscina comunale

Campus estivi piscina comunale

Sono aperti i campus estivi presso la piscina comunale per un’estate all’insegna dell’allegria, dello sport e del divertimento.
Informazioni sugli orari e sulle attività in programma, direttamente in sede.

Pin It

Debito Saf Colfelice

Debito Saf Colfelice

Cari Cittadini,

nei giorni scorsi avrete appreso dalla stampa dell’iniziativa giudiziaria avanzata verso la SAF di Colfelice, che è debitrice del Comune di Roccasecca di importanti somme, addirittura dal 2004.

Infatti, un’attenta verifica contabile ci ha permesso di scoprire risorse che in questi anni nessuno aveva mai cercato ne’ richiesto.

Con questa disponibilità avremmo potuto fare come hanno fatto tutti i precedenti amministratori, ovvero mettere in cantiere qualche opera traferendo alle future generazioni le situazioni debitorie ereditate.

Ma proseguendo nell’opera di risanamento dell’ente, abbiamo invece deciso di eliminare le pendenze economiche accumulate in questi anni per rendere questo comune finalmente sano e virtuoso.

E infatti proprio oggi in consiglio comunale abbiamo coperto debiti per oltre mezzo milione di euro, praticamente chiudendo in buona parte i conti con il passato.

Da quest’anno il Comune di Roccasecca dopo decenni tornerà ad essere puntuale in tutto, soprattutto nei pagamenti, ed i cittadini non avranno piu sulla loro testa quell’indebitamento cronico che li esponeva ogni anno al rischio di aumento delle tasse (a parte i famosi mutui fino al 2044)

Se 2 anni fa ci avessero detto che in soli 2 anni si poteva risanare questo comune non ci avremmo mai creduto.
Ma l’impegno e la costanza alla lunga pagano sempre...è il caso di dirlo.

Pin It

Riapre la chiesa di San Giovanni

Riapre la chiesa di San Giovanni

Restituita ai cittadini anche la Chiesa di San Giovanni, dove domani, domenica 24 giugno, alle ore 11, verrà’ celebrata la messa.

Nell'anno 1325, quando all'esito della canonizzazione di San Tommaso d'Aquino, Roccasecca aveva realizzato la prima Chiesa al mondo in onore del Sommo Dottore, il Borgo Castello aveva, già da qualche decennio, la sua Chiesa dedicata a San Giovanni, punto di ritrovo della meditazione e dell'incontro rionale. 
Menzioni della Chiesa di S. Janni si rinvengono sin dall'anno 1310 citate per le decime che venivano versate in favore dell'Abbazia di Montecassino.
Piccoli accenni storici necessari semplicemente a sollecitare la curiosità, dei cittadini invitati alla celebrazione dell'Eucarestia che si terrà domenica 24 giugno, alle ore 11:00, proprio nella Chiesetta di S. Janni a Borgo Castello. 
Dopo la ristrutturazione degli affreschi ospitati al suo interno in occasione del Giubileo del 2000, la Chiesetta di S. Janni riapre le sue porte alla storia, ai fedeli, alla cittadinanza e vede celebrare la messa che manca addirittura dall’epoca della seconda guerra mondiale. 
Sarà un momento importante, voluto all'Associazione culturale "Liberamente per il Castello" che per l’occasione organizzera’ una passeggiata per “il Castello in fiore” ed un rinfresco dopo la messa e voluto dall’amministrazione comunale che dopo il convento, la casa di San Tommaso, la chiesa di Santa Croce e tanto altro sta recuperando a tempi di record tutti i pezzi che compongono la sua storia.

Pin It

Convocazione Consiglio Comunale 31 luglio 2018

Convocazione Consiglio Comunale 29 maggio 2018

 

Prot. n° 10396

 

Convocazione Consiglio Comunale in seduta ordinaria.

 

Ordine del giorno:

  1. Approvazione Documento Unico di Programmazione (DUP) 2019/2021 .
  2. Bilancio di Previsione 2018/2020 – Salvaguardia degli equilibri di bilancio ex art. 193 D.Lgs.267/2000 e variazione di assestamento generale (art. 175 comma 8 TUEL).
  3. Ratifica della deliberazione di G.C. n° 91 dell’11.06.2018 “Variazione d’urgenza al Bilancio 2018/2020”.
  4. Alienazione terreno ditta ILARIO STEFANIA soggetto ad uso civico. Art. 8 L.R. n° 1/1986 come modificato dalla L.R. n° 6/2005.
  5. Alienazione terreno ditta MOLLE ROBERTA soggetto ad uso civico. Art. 8 L.R. n° 1/1986 come modificato dalla L.R. n° 6/2005.
  6. Centrali Operative ARES 118 Frosinone-Latina. Istanza alla Regione Lazio per evitare accorpamento.

 

 

 

Il Presidente del Consiglio Comunale
Sig. Di Cioccio Fabrizio P.

 

Pin It

Aggiornamento Piano Triennale Anticorruzione

Aggiornamento Piano Triennale Anticorruzione 2018-2020 comprensivo del Programma Triennale per la trasparenza

Aggiornamento Piano Triennale Anticorruzione 2018-2020 comprensivo del Programma Triennale per la trasparenza

Oggetto: Possibilità di fornire proposte e osservazioni per la predisposizione del Piano Triennale per la prevenzione della corruzione comprensivo del Programma Triennale per la trasparenza del Comune di Roccasecca.

 

Il Comune di Roccasecca intende aggiornare il Piano Triennale Anticorruzione 2018/2020, comprensivo del Programma Triennale per la trasparenza.
Il Piano è in corso di aggiornamento sulla base della Legge 190/2012 e del Piano Nazionale Anticorruzione: verranno evidenziate le aree a più elevato rischio e le misure per prevenire ogni fenomeno di corruzione, inteso nel senso più ampio della parola.
A tal fine, questa Amministrazione ritiene particolarmente utile raccogliere il contributo che possono offrire i portatori di interessi diffusi e, in particolare, le Organizzazioni sindacali, le associazioni e comunque le Organizzazioni presenti e operanti sul territorio locale, i dipendenti comunali e tutti i cittadini che fruiscono di servizi sul territorio del Comune di Roccasecca, al fine di formulare osservazioni finalizzate ad una migliore individuazione delle misure preventive anticorruzione.
Nell’intento di favorire il più ampio coinvolgimento, i suddetti stakeholder (portatori d’interesse) sono invitati a presentare contributi trasmettendo, entro e non oltre il giorno 05/07/2018, il proprio contributo
propositivo utilizzando il modulo appositamente predisposto, ai seguenti indirizzi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Roccasecca, 21/06/2018

Il Responsabile per la prevenzione della corruzione
Dott. Fabio, Martino BATTISTA

 

Documento in formato Word (dal portale trasparenza del Comune di Roccasecca)

Pin It

Avviso cure termali 2018 - servizio di trasporto

Avviso cure termali 2018

 

Cure termali anno 2018 - servizio di trasporto

Consorzio dei Comuni del Cassinate per la programmazione e gestione dei Servizi Sociali

 

documento in formato PDF

 

Pin It

Apertura piscina comunale

Apertura piscina comunale

Si avvisa la cittadinanza che domenica 24 giugno alle ore 10,00 la piscina comunale sarà aperta al pubblico. Sono già in cantiere Campus estivi ed iniziative a favore dei ragazzi. Anche in prospettiva della riapertura dell’impianto nella stagione invernale che la città attende da oltre un decennio. Buona estate a tutti.

Pin It

SUAP e PagoPA

SUAP e PagoPA

continua l’azione di informatizzazione intrapresa dalla nostra amministrazione.

Nel mese di gennaio è stata attivato il servizio SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive), un servizio istituito per semplificare i rapporti tra impresa e pubblica amministrazione e che costituisce l'unico punto di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive, di prestazioni di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento nonché cessazione o riattivazione di tali attività.

Il Comune di Roccasecca ha accreditato il proprio SUAP presso l'elenco nazionale degli Sportelli Unici Attività Produttive visibile dal sitowww.impresainungiorno.gov.it.

Un punto singolo di contatto che permette davvero ad ogni imprenditore di assolvere, in modo semplice e senza spreco di tempo, agli obblighi previsti dalla legge per avviare un'attività.

Ciò significa che tutte le pratiche relative ad un'attività economica/produttiva devono essere presentate al SUAP di Roccasecca in modalità esclusivamente telematica. In tal modo il Suap potrà fornire risposte tempestive ed in via telematica alle imprese di Roccasecca ed agli operatori che vorranno investire sul territorio comunale, e consentirà di velocizzare e seguire l’intero iter burocratico, l’aggiornamento in tempo reale alle nuove normative ed alle relative modulistiche, una migliore gestione del procedimento, il monitoraggio da parte dell’utente e la conservazione delle pratiche. 

Da pochi giorni invece è attivo il PagoPa, un sistema unico di pagamento, semplice, rapido e trasparente (certezza dei costi di commissione, chiarezza degli importi, ecc.), per effettuare pagamenti verso la Pubblica Amministrazione.
In questa prima fase il Comune di Roccasecca ha adottato il sistema di pagamento solo su alcuni servizi (Diritti di segreteria/SUAP, Multe e TOSAP) per poi estenderlo in modo graduale ad altri pagamenti.

Entrambi i servizi digitali mirano alla semplificazione delle procedure che riguardano i molteplici aspetti del rapporto tra l’ufficio comunale, cittadini e mondo del commercio e dell’impresa.

Pin It

Soddisfazione "in Comune"

Soddisfazione "in Comune"

Oggi la giunta comunale ha approvato un importante documento che si inserisce in un percorso volto al miglioramento del rapporto cittadini-uffici pubblici.

Ogni cittadino, redigendo l’apposito modulo presente all’ingresso del Municipio e scaricabile anche sul sito dell’ente, avrà la possibilità di esprimere una valutazione sulla qualità del servizio erogato dagli uffici del Comune di Roccasecca, anche in termini di cortesia e tempi di evasione delle richieste.

Siamo certi che attraverso questo strumento, che consente all’amministrazione di conoscere meglio i meandri dell’apparato burocratico, verrà ottimizzato il servizio fornito all’utenza e verrà consolidato il rapporto tra pubblica amministrazione e cittadino, spesso oggetto di discussione .

Pin It

Torna la raccolta degli abiti usati

Torna la raccolta degli abiti usati

con un occhio sulla sicurezza e uno sull’ambiente.

Da qualche mese l’Amministrazione Comunale aveva rimosso i secchi per la raccolta degli abiti usati a tutela della sicurezza dei disperati che, alla ricerca di vestiario, mettevano a repentaglio la loro vita entrando a mezzo busto nel cassonetto, e del decoro urbano poiché dopo una rapida cernita il resto degli indumenti, ritenuti inadatti, veniva lasciato a terra.

Ora l’avvento del Comune che, su proposta del Consigliere Avv. Fabio Tanzilli, ha permesso la sostituzione di tutti i precedenti cassonetti e l’installazione di nuovi contenitori.
Gli attuali cassonetti, dislocati nelle aree descritte nella tabella in basso, sono dotati di un dispositivo per l’introduzione degli indumenti migliorato, che rende impossibile entrare nel cassonetto e rubare i vestiti, se questi vengono consegnati in sacchetti adatti.
In questo modo ci si propone anche di porre un freno agli effetti dei saccheggi.
I nuovi container, evitando il degrado, che aveva causato malumore tra i cittadini, garantiscono un servizio alla cittadinanza e contribuiscono al decoro urbano.
I nuovi contenitori per la raccolta di vestiti hanno un dispositivo per l’introduzione degli indumenti più piccolo, che rende praticamente impossibile la sottrazione di ciò che è all’interno dei cassonetti. Con i nuovi dispositivi non sarà però possibile introdurre nei contenitori i grandi sacchi della spazzatura.
Chiediamo alla popolazione di consegnare i vestiti e le scarpe appaiate e legate in sacchetti che non superano di dimensione quelli per fare la spesa e di non lasciare assolutamente i sacchetti pieni di vestiti fuori dai cassonetti.
L’Amministrazione Comunale fa appello alla generosità e alla sensibilità ambientale dei cittadini di Roccasecca che certamente sapranno cogliere questa nuova opportunità per fare un gesto di solidarietà ma anche ridurre l’impatto ambientale sul proprio territorio.

Pin It

in memoria di Angelo e Giusppe Molle

in memoria di Angelo e Giusppe Molle

La città di ROCCASECCA ringrazia il sindaco e l’amministrazione comunale di Tagliacozzo per aver onorato la memoria dei due nostri concittadini Angelo e Giuseppe Molle torturati e uccisi dal regime nazista durante la seconda guerra mondiale.
Dopo 74 anni la famiglia Molle, da sempre alla loro ricerca, ha riabbracciato idealmente Angelo e Giuseppe scomparsi l’8 maggio del 1944 quando vennero sequestrati, deportati ed uccidi nella città che ha voluto ricordarli. La lapide testimonierà il sacrificio dei fratelli Molle che come tanti hanno lasciato in dote alle successive generazioni un paese libero e democratico e legherà per sempre le comunità di Roccasecca e Tagliacozzo unite nel segno del ricordo.

Pin It

Procedura negoziata per l'appalto del servizio di refezione scolastica

Procedura negoziata per l'appalto del servizio di refezione scolastica

Periodo 20 settembre 2018 - 15 giugno 2019 e 20 settembre 2019 - 15 giugno 2020.

Documentazione completa nella sezione Amministrazione trasparente di questo sito:

http://www.studiok.it/trasparenza/roccasecca/index.php?option=com_content&view=article&id=97&Itemid=27

Pin It

al via l’attività di volontariato gratuito dei cittadini stranieri ospiti delle strutture di accoglienza

al via l’attività di volontariato gratuito

Da questa mattina alcuni stranieri che soggiornano sul territorio hanno iniziato l’attivita’ di volontariato gratuito a favore della collettività. 

Ai migranti (che si occuperanno dello spazzamento e della pulizia di strade e beni comunali) non sarà corrisposto alcun compenso per il lavoro svolto e sarà assicurata dalla cooperativa la copertura assicurativa ed il materiale necessario.
Un’opportunità per i richiedenti asilo, che in questo modo possono iniziare a collaborare con il territorio che li ospita (finche’ non verranno destinati altrove), migliorando il rapporto con la realtà nella quale si trovano ed un’opportunità per la città che a sua volta verrà valorizzata anche attraverso la loro opera di volontariato.

Pin It

Baratto Amministrativo 2018

Baratto Amministrativo 2018

Avviso pubblico per la presentazione di progetti di riqualificazione del territorio volti ad ottenere agevolazioni tributarie di cui all’art. 24 della L. 164/2014 e dell’art. 190 del D.Lgs. 50/2016, cd. “BARATTO AMMINISTRATIVO”.

L’Amministrazione Comunale informa la cittadinanza che il Consiglio comunale, con atto n. 1 del 28/03/2017 ha approvato il regolamento sul BARATTO AMMINISTRATIVO.

Con delibera di giunta comunale n. 100 del 27/06/2018, per l’anno 2018, è stato fissato in € 1.500,00 il limite massimo complessivo entro il quale esercitare il baratto amministrativo ed in € 350,00 il limite individuale;

In esecuzione di detta delibera, l’Amministrazione Comunale intende procedere alla selezione dei soggetti che presentino istanza secondo le seguenti indicazioni entro la data del 18.07.2018

 

  1. A) BENEFICIARI

Sono ammessi al bando “Baratto Amministrativo” i soli Cittadini residenti, soggetti passivi dei tributi: TARI e TASI di cui all’art. 3 del Regolamento del Baratto Amministrativo. Gli interventi sono da realizzarsi con riferimento esclusivo all’entità del tributo relativo all’annualità in corso all’atto dell’esecuzione degli stessi e dovranno completarsi entro la medesima annualità

 

  1. B) REQUISITI DEI PROPONENTI (art. 6 regolamento C.C. n. 1 del 28/03/2017)

Possono partecipare alla selezione i cittadini in possesso dei seguenti requisiti:

  1. Residenza nel Comune di Roccasecca;
  2. ISEE inferiore o uguale a € 8.500,00;
  3. Età non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 70;
  4. Idoneità psico-fisica in relazione alle caratteristiche dell’attività o del servizio da svolgersi con autodichiarazione, da verificare da parte del Medico convenzionato con l’ente
  1. C) CONTENUTI DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE PER PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI RIQUALIFICAZIONE DEL TERRITORIO COMUNALE SU ISTANZA DI CITTADINI SINGOLI

Il proponente, entro il termine del 18.07.2018 può presentare presso l’ufficio protocollo comunale Via Roma n. 7 – 03038 Roccasecca (FR) domanda di partecipazione all’iniziativa del Comune, che dovrà contenere i seguenti elementi:

1) Generalità completa del proponente;

2) Possesso dei requisiti richiesti dall’avviso pubblico;

3) Progetto che si intende a propria cura ed uso, realizzare nell’ambito delle tipologie di intervento di cui alla successiva lettera F;

4) Eventuale attrezzatura che si intende mettere a disposizione per la realizzazione degli interventi proposti;

5) Disponibilità in termini di tempo.

Costituiscono casi di esclusione la presentazione delle domande pervenute oltre il termine previsto, e le domande non sottoscritte dai proponenti.

  1. D) VALUTAZIONE DEL PROGETTO PRESENTATO SECONDO CRITERI DI AMMISSIBILITA' TECNICO-CONTABILE

La proposta di collaborazione sarà sottoposta alla valutazione dell’apposita commissione per una valutazione tecnica e contabile in relazione alle linee di programmazione dell'attività dell'Ente; la proposta sarà successivamente verificata dalla Giunta, che definirà, a seguito di relazione dettagliata degli uffici, la tipologia, l'entità e le condizioni per l'applicazione delle agevolazioni tributarie nei casi rientranti nelle previsioni di cui all'art. 24 legge n. 164/2014 e all’art. 190 D.Lgs. 50/2016. In caso di esito favorevole dell'istruttoria, l'iter amministrativo si concluderà con la sottoscrizione del patto di collaborazione (accettazione da parte del destinatario del contenuto della comunicazione di cui all’art. 6, commi 3 e 4, del regolamento), che rientrerà tra le competenze gestionali del responsabile del Servizio interessato all'intervento. I patti di collaborazione sottoscritti saranno pubblicati sul sito comunale.

 

  1. E) LIMITI ECONOMICI DELLE AGEVOLAZIONI AI SENSI DELL'ART. 24 L. 164/14 PER I PROGETTI PRESENTATI SU ISTANZA DI CITTADINI

Il valore economico del progetto proposto da un singolo cittadino (a valere per tutto il nucleo familiare), è fissato in un massimo di euro 350,00 (trecentocinquanta): la somma complessiva che viene messa a disposizione per le agevolazioni di cui all'art. 24 legge n. 164/2014 e all’art. 190 D.Lgs. 50/2016 per i progetti presentati è pari ad euro 1.500,00 (millecinquecento) per l'esercizio 2018. Le agevolazioni, che potranno essere concesse a seguito di rendicontazione dei progetti effettuati, si riferiranno alla TARI e/o TASI 2018.

  1. F) OGGETTO DEGLI INTERVENTI PRESENTATI DAI CITTADINI

Gli interventi dei cittadini attivi avranno carattere occasionale e non continuativo, e saranno finalizzati alla cura o alla gestione condivisa di aree ed immobili pubblici.

  • manutenzione, sfalcio e pulizia delle aree verdi, parchi pubblici e aiuole;
  • sfalcio e pulizia dei cigli delle strade comunali e sentieri;
  • attività legate alla gestione dei rifiuti;
  • pulizia delle strade, piazze, marciapiedi e altre pertinenze stradali di proprietà o competenza comunale;
  • pulizia dei locali di proprietà comunale;
  • lavori di pulizia e piccola manutenzione degli edifici comunali con particolare riferimento ad edifici scolastici, centri civici, ecc.;
  • manutenzione delle aree giochi per bambini, arredo urbano, ecc.

Tali interventi dovranno essere contenuti in progetti presentati dal soggetto contribuente, secondo quanto disciplinato dall’art. 5, e dettagliati in moduli composti da n. 8 ore ciascuno cui associare il valore simbolico di € 60,00 per ogni modulo, da utilizzare per la quantificazione dell’agevolazione tributaria riconoscibile, entro il limite massimo individuale di € 350,00 a famiglia, come stabilito ai sensi dell’art. 4.

  1. G) ADESIONE A PROGETTI ELABORATI DAGLI UFFICI COMUNALI

I medesimi beneficiari di cui all'articolo 3 del regolamento citato potranno aderire, sempre entro il termine del 18.07.2018, ai progetti di riqualificazione e manutenzione dei beni pubblici

 

  1. H) LIMITI ECONOMICI DELLE AGEVOLAZIONI AI SENSI DELL'ART. 24 LEGGE N. 164/2014 E DELL’ART. 190 D.LGS. 50/2016 PER ADESIONE A PROGETTI ELABORATI DAGLI UFFICI COMUNALI

Nel caso in cui l’importo totale delle richieste fosse superiore all’importo complessivo del “baratto amministrativo” fissato in € 1.500,00, la graduatoria privilegerà le fasce sociali più deboli, assegnando un punteggio secondo la seguente tabella:

ISEE sino a € 2.500,00

10

ISEE da € 2.500,01 a € 4.500,00

8

ISEE da € 4.500,01 a € 8.500,00

6

Mancanza di occupazione e assenza di forme di integrazione e sostegno al reddito previsti per legge o altra forma di contributo economico (punteggio per ciascun membro maggiorenne della famiglia)

6

Mancanza di occupazione e presenza di forme di integrazione e sostegno al reddito previsti per legge o altra forma di contributo economico (punteggio per ciascun membro maggiorenne della famiglia)

5

Stato di cassa integrazione (punteggio per ciascun membro maggiorenne della famiglia)

2

Persone che vivono sole e sono prive di una rete familiare di supporto

10

Nuclei monogenitoriali con minori a carico

10

Nuclei familiari con 4 o più figli minori a carico

15

  1. I) ASSICURAZIONE

In applicazione dell'art. 9 del regolamento il Comune assicura con polizza per la responsabilità civile verso terzi, i cittadini che svolgono gli interventi previsti dal baratto amministrativo, e con polizza per gli infortuni che gli stessi dovessero subire durante lo svolgimento delle attività.

Per eventuali ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi al settore II al seguente indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure telefonicamente dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00 al seguente numero 0776.569911.

Responsabile del procedimento: dott. Emilio Munno

Roccasecca, lì 03.07.2018

Il Responsabile del Settore II°
dott. Emilio Munno

 

Avviso in formato ODT

Avviso in formato PDF

Modulo di domanda in formato PDF

Pin It

Riapre il parcheggio custodito di via Volturno, con un occhio di riguardo per i pendolari

Riapre il parcheggio custodito di via Volturno

Da qualche settimana è tornato fruibile e custodito il parcheggio di Via Volturno. 

In accordo con la cooperativa che si è aggiudicata la gestione del sito, l'Amministrazione Comunale ha stabilito le relative tariffe: € 1,50 per il parcheggio giornaliero, € 25,00 il costo del servizio di sosta mensile. Si tratta di costi accessibili, contrariamente a quelli della passata gestione, concordati proprio al fine di favorire il parcheggio custodito dei pendolari e garantire, al contempo, una migliore viabilità su Via Piave e sulle adiacenti traverse. 
Una scelta operata con la consapevolezza dell'importanza dello snodo ferroviario di Roccasecca che dotato, nelle immediate vicinanze, di un parcheggio custodito, può ambire ad un numero sempre maggiore di utenti; ma anche con l`intento agevolare l'accesso alle attività commerciali site nell'area di Roccasecca Stazione. Un occhio di riguardo, quindi, nei confronti di quelle categorie che contribuiscono, tra le altre, quotidianamente alla crescita economica del nostro territorio: pendolari, imprese e consumatori.

Pin It

Consorzio Servizi sociali: Avviso pubblico non autosufficienza

Consorzio Servizi sociali: Avviso pubblico non autosufficienza

Avviso pubblico per interventi mirati all'assistenza di persone totalmente o parzialmente non autosufficienti (D.G.R. 601/2007 - L.R. 20/2006)

Le domande devono essere consegnate solo ed esclusivamente al protocollo del proprio Comune di residenza dal 02 luglio 2018 al 23 luglio 2018

 

Tutte le info e la modulistica sul sito del Consorzio dei Comuni del Cassinate per la programmazione e gestione dei Servizi Sociali Consorzio dei Comuni del Cassinate per la programmazione e gestione dei Servizi Sociali Consorzio dei Comuni del Cassinate per la programmazione e gestione dei Servizi Sociali

Pin It

Reddito di inclusione. Nuovo modello di domanda

Reddito di inclusione. Nuovo modello di domanda

Dal 1° luglio 2018 si amplia la platea dei beneficiari del Reddito di inclusione (REI) grazie al venir meno dei requisiti. A tal fine, l'INPS ha pubblicato il nuovo modello di domanda, che recepisce le novità previste dalla legge di bilancio 2018.

Dal 1° luglio si amplia la platea dei beneficiari del Reddito di inclusione (REI) grazie al venir meno dei requisiti familiari (presenza di un minorenne, di una persona disabile, di una donna in gravidanza, di un disoccupato ultra 55enne). Pertanto, a partire dal 1° giugno 2018, possono presentare domanda tutti coloro che hanno un ISEE fino a 6mila euro, un ISRE fino a 3mila euro e altri specifici requisiti economici, indipendentemente dalla composizione familiare.

Le domande possono essere già presentate dal 1 giugno, presso l'ufficio dei servizi sociali

 

Pin It

Città di Roccasecca

Propter acquae penuriae id facere dissuasus, descendit ed in lateree eiusdem Montis Rocca, quae, Sicca nuncupatur, aedificavit.

Leone Ostiense

Comune di Roccasecca

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  +39 0776 569911
  +39 0776 567554
  Via Roma - Roccasecca (Fr)
Codice Fiscale 81001750603
Partita Iva 00629710609

Provincia di Frosinone